Da oggi abbiamo attivato una nuova importante partnership con Autostrade per l’Italia. UP2GO – l’app per il carpooling aziendale – ha scelto di collaborare con chi, come noi, vuole diffondere il carpooling come un nuovo modo di viaggiare e di vivere la mobilità quotidiana. Per questo da oggi siamo partner ufficiali di Carpooling Autostrade per l’Italia.

Continua a leggere “Autostrade per l’Italia crea partnership con UP2GO”

Convegni, workshop, fiere e tanto altro. Il nostro team non si ferma mai! Tra fine novembre e inizio dicembre abbiamo partecipato a Semi Di Futuro a Faenza e a MobyDixit a Bari.

Siamo state ospiti alla sesta edizione di «Semi di futuro», la fiera dell’economia solidale e del consumo consapevole, da venerdì 24 a domenica 26 novembre, a Palazzo Esposizioni nel cuore di Faenza. Un’importante vetrina per far conoscere il nostro strumento e creare maggiore consapevolezza sul tema della mobilità.

Il 30 novembre e l’1 dicembre invece siamo volate a Bari per partecipare a «MobyDixit», la Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile. MobyDixit mette al centro della sua proposta la visione europea dei temi del Mobility Management cercando di coniugarla con le specificità e con le esperienze nazionali in ambito formativo ed aziendale. L’evento era diviso in una sessione plenaria il primo giorno per fare il punto su casi esemplari di Mobility Management in Italia, in cui abbiamo presentato la nostra soluzione per la mobilità sostenibile; e una sessione la mattina del secondo giorno dedicata al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

E’ importante partecipare a queste iniziative per portare la nostra testimonianza e stimolare attività che possano incentivare a incrementare l’utilizzo di tool adatti a rendere la mobilità sempre più sostenibile.

Continua la promozione del nostro carpooling.
Due giornate di lanci ci hanno viste protagoniste tra Parma e Reggio Emilia. Abbiamo rinnovato l’accordo con CUS Parma proponendo agli atleti un altro anno in carpooling per andare e tornare dalle palestre legate al CUS. I ragazzi, grazie ad UP2GO, potranno accumulare crediti e vincere abbigliamento firmato CUS ed ingressi nella struttura.
La novità di questa stagione è il lancio in Polveriera a Reggio Emilia. La Polveriera, un luogo di vita nel cuore di Reggio Emilia, un progetto, un’opportunità di rigenerare la città, un luogo di incontro e aggregazione, un laboratorio attivo di cultura sociale, dove trovano spazio etica, innovazione sociale, tempo e rispetto per la qualità della vita. Una realtà che sostiene sviluppo ed innovazione non poteva non dotarsi di uno strumento innovativo e funzionale come il Carpooling.

Speriamo che altre realtà decidano di adottare strumenti per promuovere una mobilità sempre più green e sostenibile!

Continua il ciclo di incontri per UP2GO: opportunità in cui portiamo la nostra testimonianza per creare maggiore consapevolezza e studiare, insieme ad altre realtà, soluzioni efficienti e semplici che riguardano tutti il settore della mobilità.

Con Unindustria abbiamo partecipato allo speed dating aziendale: l’occasione per conoscere in poco tempo tante realtà del nostro territorio. Pochi minuti per presentarci e tante occasioni di contatto. In poche ore abbiamo effettuato un elevato numero di incontri con altre realtà associate appartenenti a differenti categorie e con diverse esigenze. L’obiettivo era quello di agevolare il business creando nuove partnership e collaborazioni.

Subito dopo abbiamo partecipato al convegno di Assolombarda, che era dedicato alla presentazione del paper “Mobilità Sostenibile: soluzioni energetiche, tecnologie e opportunità di business”. Il documento ha l’obiettivo di offrire uno sguardo prospettico di breve e medio termine sui possibili sviluppi della mobilità rispetto alle soluzioni energetiche per il trasporto. Sono state analizzate le differenti esigenze che riguardano le mobilità “pulite” di trasporto per trovare soluzioni efficienti e green che si adattano alle comunità.

Tanti impegni per UP2GO nella settimana della Mobilità Sostenibile.

Abbiamo iniziato con la due giorni degli Stati Generali di Pesaro: “L’Italia Cambia Strada!“. Evento in cui abbiamo presentato il nostro strumento di condivisione viaggi casa-lavoro e proposto soluzioni reali al problema della mobilità, sostenendo la necessità di piani di comunicazione studiati ed efficienti che divulghino realmente il messaggio; inoltre vorremmo che venissero introdotti sgravi fiscali che possano incentivare tutte le aziende che decidono di adottare strumenti per la mobilità.
Subito dopo tappa a Bologna per il Mobility Village in piazza Maggiore: tante idee per una mobilità sempre più sostenibile. Successivamente siamo andate a Parma per partecipare al workshop sul Mobility Management.
Ci siamo spostate poi a Roma per due eventi importanti: prima nella sede della Regione Lazio con Legambiente, un’opportunità di incontro tra aziende che possa creare partnership interessanti; il secondo invece in Senato a Roma per analizzare insieme alla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile le dieci proposte per vincere la sfida della qualità dell’aria nelle città italiane: motivazioni, azioni e proposte politiche per risolvere il problema dell’inquinamento atmosferico partendo anche dalla mobilità.
Infine siamo andate ad Arese per Smart City Now organizzato da Cluster Smart Cities e Communities Lombardia promosso da Innovability.

Tanti eventi e tante iniziative nella Settimana della Mobilità Sostenibile perché crediamo davvero che ormai sia necessario un cambio di passo che possa migliorare la qualità dell’aria e degli spostamenti urbani e non.

Ogni giorno 1.8 milioni di pendolari in Italia si recano al lavoro in auto. Di questi, solo uno su tre viaggia con almeno un compagno. Questo significa che quotidianamente vengono sprecati in media 3 posti passeggero per auto, che contribuiscono alla congestione stradale, all’occupazione di parcheggi e all’inquinamento atmosferico. E se si pensa che per il 90% della loro vita utile le automobili rimangono parcheggiate, le cifre iniziano a far pensare. Inoltre gli ultimi studi sulle previsioni demografiche condotti dalle Nazioni Unite, prospettano che entro il 2050, il 70% della popolazione mondiale vivrà in aree urbane.
Insomma, i numeri parlano chiaro: la questione della mobilità urbana si fa centrale, e la ricerca di nuove forme innovative e sostenibili è diventata ormai necessaria e al primo posto nell’agenda mondiale.
Tra la ricerca di soluzioni tecnologiche per la riduzione delle emissioni inquinanti e le politiche di incentivo verso forme di mobilità più sostenibili, si inseriscono anche una serie di iniziative dal basso che cavalcano l’onda della sharing economy, nuovo paradigma dell’economia che si basa sulla condivisione delle risorse non utilizzate.
È proprio da quest’idea che nasce infatti UP2GO, start-up che promuove il carpooling di breve distanza tra membri di una stessa comunità (azienda, ente, associazione…) grazie all’utilizzo di un’app dinamica e intuitiva. UP2GO rende facile e istantaneo lo sfruttamento dei posti passeggero vuoti, permettendo a persone che percorrono lo stesso tragitto di accordarsi in tempo reale e condividere passaggi in modo veloce, sicuro e piacevole. Alla base c’è la logica dell’ormai celebre BlaBlaCar; ma la sua particolarità è che si rivolge ad aziende e comunità quali scuole ed enti pubblici, che rappresentano i maggiori produttori di traffico quotidiano e urbano di breve distanza.
La missione di UP2GO è infatti cambiare il paradigma della mobilità urbana quotidiana rendendolo sostenibile e promuovendo la condivisione dell’auto nel tragitto casa-lavoro. L’app garantisce un elevato livello di sicurezza poiché possono chiedere/ricevere passaggi soltanto i membri della stessa comunità; è incentivante perché riconosce i più virtuosi con un sistema di crediti e premi; è inoltre amica dell’ambiente perché tiene sempre traccia di quanta CO2 è stata risparmiata grazie al viaggio condiviso.