Ottimizzazione e sostenibilità:
il Piano Spostamenti Casa Lavoro

Crea la tua strategia di Mobility Management partendo dalla redazione del piano spostamenti casa-lavoro. Il Piano Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL) è un tassello essenziale nella gestione della mobilità aziendale per le imprese che sono sempre più attente al loro impatto ambientale.

PSCL: cos’è?

Piano Spostamenti Casa Lavoro

ll Piano Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL) è un documento strategico obbligatorio per le aziende e le pubbliche amministrazioni con più di 100 dipendenti ubicate in città o comuni con più di 50.000 abitanti.

Nato con il Decreto Ronchi del 1998, è stato rinnovato con il Decreto di rilancio nel 2021 e si pone l’obiettivo di ridurre l’utilizzo dei mezzi di trasporto privati durante gli spostamenti sistematici casa-lavoro per favorire invece delle soluzioni di mobilità più sostenibili.

Il Decreto prevede che le aziende in possesso dei requisiti debbano redigere il PSCL ogni anno entro il 31 dicembre.

Oltre alla redazione di questo documento, il Decreto Interministeriale n. 179 del 12 maggio 2021 pone come ulteriore requisito la nomina di un Mobility Manager con la funzione professionale di supporto nelle attività decisionali, di pianificazione, programmazione, gestione e promozione di soluzioni ottimali per una mobilità sostenibile.

 

In cosa consiste il PSCL?

Step
1
ANALISI

Tramite strumenti come le survey si raccolgono e analizzano i dati relativi alle abitudini di spostamento dei dipendenti aziendali

Step
2
PROGETTAZIONE

Sulla base dell'analisi effettuata e del budget allocato si individuano gli obiettivi aziendali e si progettano gli interventi necessari

Step
3
PRESENTAZIONE PIANO

A valle delle fasi di analisi e progettazione si redige il Piano Spostamenti Casa-Lavoro da presentare presso gli enti competenti

L’implementazione di un Piano Spostamento Casa-Lavoro porta con sé un ventaglio di benefici che coinvolgono sia le aziende che i dipendenti. In particolare, per i dipendenti

  • meno tempo e denaro spesi per il trasporto privato: l’azienda può offrire incentivi economici per l’utilizzo di mezzi alternativi all’auto privata, come il car sharing, il car pooling o il trasporto pubblico;
  • viaggi più confortevoli e meno stressanti: l’utilizzo di mezzi alternativi all’auto può ridurre il tempo trascorso nel traffico e lo stress legato alla guida;
  • maggiori opportunità di socializzazione: condividere il tragitto con i colleghi può essere un’occasione per conoscersi meglio e creare relazioni più solide.

Anche per le aziende, nonostante sia un documento obbligatorio, il Piano Spostamenti Casa-Lavoro può portare numerosi vantaggi, tra cui: 

  • aumento della produttività: la regolarità oraria dei dipendenti può portare a un incremento della produttività e dell’efficienza lavorativa, riducendo ritardi. 
  • riduzione dei costi aziendali: una minore congestione nei parcheggi aziendali può comportare un risparmio sui costi di manutenzione e gestione;
  • miglioramento dell’immagine aziendale: l’impegno per la mobilità sostenibile dimostra la sensibilità dell’azienda verso le tematiche ambientali e sociali, rafforzandone la reputazione e l’attrattività per i dipendenti e i clienti.

Un Piano di Spostamenti Casa-Lavoro ben pianificato rappresenta un investimento in benessere, efficienza e sostenibilità per tutti gli attori coinvolti. Inoltre, un minor utilizzo dei veicoli privati significa meno emissioni di gas serra e agenti inquinanti, a beneficio dell’ambiente e della salute pubblica. Infine, la diminuzione del numero di auto in circolazione contribuisce a decongestionare le strade e a rendere gli spostamenti più scorrevoli.

Per redigere e implementare un Piano Spostamenti Casa-Lavoro efficace e conforme alle normative, il governo ha predisposto per le aziende delle linee guida per PSCL così da agevolare l’adozione di una mobilità più sostenibile. 

Le linee guida propongono un quadro chiaro e completo su come strutturare e gestire un PSCL: 

  • Un PSCL generalmente si articola in due parti principali: una parte dedicata all’analisi informativa degli spostamenti casa-lavoro e una parte progettuale che contiene le possibili azioni da intraprendere e i benefici che ne derivano; 
  • È fondamentale raccogliere tutte le informazioni e i dati relativi alle esigenze di mobilità del personale, conoscere le condizioni strutturali aziendali, valutare l’offerta di trasporto sul territorio e considerare le risorse disponibili per implementare le misure utili a migliorare la mobilità del personale.

Inoltre, le linee guida per il piano spostamenti casa-lavoro offrono alle aziende alcune possibili proposte per incentivare comportamenti virtuosi e orientare gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti verso forme di mobilità sostenibile alternative. 
Per esempio, si può introdurre un servizio di navetta aziendale o realizzare dei “buoni mobilità” da destinare ai dipendenti che si recano in ufficio utilizzando forme di mobilità sostenibile alternative all’uso dell’autovettura privata. 

Ulteriori iniziative suggerite sono la realizzazione di stalli per biciclette custoditi e/o videosorvegliati, di spazi dedicati ai monopattini elettrici, di stazioni di ricarica elettrica per e-bike e monopattini per favorire la mobilità ciclabile. 

Infine, come misura aggiuntiva le linee guida PSCL suggeriscono alle aziende di sensibilizzare i dipendenti sul tema della mobilità sostenibile implementando dei corsi di formazione coinvolgendo i dipendenti stessi a condividere iniziative, soluzioni utili a promuovere uno spostamento più consapevole ed ecosostenibile tra casa e luogo di lavoro.

Piano Spostamenti Casa Lavoro: cosa può fare UP2GO per te?

Hai poco tempo, ma devi comunque ottemperare all'obbligo di legge? Prova il servizio "PSCL chiavi in mano"!
Hai bisogno di supporto nella redazione del tuo PSCL? Ti affianchiamo in questa fase delicata con consulenze mirate.
Ti serve formazione sul mobility management? Contattaci per conoscere i percorsi formativi disponibili.
La tua azienda non ha il Mobility Manager e, per ottemperare all'obbligo di legge, deve dotarsi di questa figura? Te la forniamo noi in outsourcing.

Scopri come UP2GO può aiutarti a redigere il tuo PSCL e a promuovere una mobilità aziendale più sostenibile.

Torna a Servizi –>

Rendi i tuoi spostamenti sostenibili

Translate »